Home / Recensione in Anteprima / Recensione in Anteprima: “Un ragazzo d’oro” di Lauren Blakely (Big Rock Series, #4)

Recensione in Anteprima: “Un ragazzo d’oro” di Lauren Blakely (Big Rock Series, #4)

Mi dicono che sono dotato. Beh, ovviamente non intendo solo in quel senso… Ho anche un discreto cervello e un cuore grande. E mi piace usare tutti i miei doni al meglio. Sono, in pratica, un ragazzo d’oro.

La mia vita scorreva tranquilla finché mi sono ritrovato alle prese con una coinquilina provocante, in una situazione davvero complicata… Perché riuscire a scovare un appartamento a New York è più difficile che trovare il vero amore. Così, anche se adesso vivo con la sorellina del mio migliore amico, estremamente sexy e incredibilmente affascinante, so perfettamente come mi devo comportare: posso resistere a Josie, sono disciplinato e so tenere le mani a posto, anche se condividiamo solo cinquanta metri quadrati e le tentazioni sono tante. Ma io le ho sempre ignorate, almeno fino alla notte in cui lei ha insistito per infilarsi sotto le mie coperte… L’avrebbe aiutata a dormire dopo ciò che era successo quel giorno, diceva. Vi dò un indizio: nessuno dei due ha dormito…

Vi ho già detto che lei è anche la mia migliore amica? Che è brillante e stupenda sotto ogni punto di vista? Immagino che queste qualità rendano anche lei una ragazza d’oro…

Hola Fenici!

Questa settimana ho letto in anteprima per voi “Un ragazzo d’oro”, di Lauren Blakely, romance contemporaneo edito dalla Mondadori.

Innamorarsi del proprio migliore amico/a è una pessima idea. Chiedete a chiunque, vi dirà che ho ragione.  Ma quando la donna in questione è anche la sorella del tuo migliore amico… Beh, allora sei prossimo al disastro, del tipo che io adoro!

Il Dottor Chase Summers è un ragazzo prodigio, ha fatto tre anni in uno al liceo, si è laureato in medicina giovanissimo ed esercita al pronto soccorso del Mercy Hospital di New York. Nel tempo libero ama fare due cose: gare di bici per vincere premi a scopo benefico e “testare” le creazioni dolciarie della sua storica amica, con cui s’intrattiene non solo per mangiare una spropositata quantità di zuccheri, ma anche a chiacchierare di qualsiasi cosa abbia la minima o la massima importanza, ridere di cose vecchie e nuove, rilassarsi dopo una giornata pesante in corsia. Se solo non fosse Josie potrebbe amarla. Ma lei È Josie, la sua bellissima, arguta, spiritosa, intelligente e sexy migliore amica. Innamorarsi di lei è fuori questione, il rischio di perderla è troppo alto e non lo permetterà, neanche andando a vivere sotto lo stesso tetto.

Ovviamente, non la desidero. Inoltre, ci sono già passato e ho imparato nel modo peggiore che una relazione con una donna della quale si è amici può solo finire male. Grazie, Adele, per quella lezioncina. Non ci ricascherò più. Mai più

Con il suo amore per la lettura, la sua sagacia, le battutine piccanti e la sua totale devozione per la protagonista, Chase non può che conquistare anche il cuore più duro.

È dolcissimo leggere la perizia con cui nega un sentimento che vive in lui da tanti anni, ho riso come una matta quando ha utilizzato le sue conoscenze mediche per spiegare le sue emozioni incontrollate, nel tentativo disperato di salvarsi con il metodo scientifico che – ovviamente – non gli è stato di alcun aiuto.

Josie annuisce e sorride. «Sono felice di potermi appoggiare a te.» Mi inclino come la Torre di Pisa. «Appoggiati pure.» Mi preme la spalla contro il petto e il mio cuore prende a battere forte. Cioè, molto più veloce del normale. Che strano! Lo giustifico dicendomi che il battito accelerato ha una spiegazione semplice: l’umano desiderio di sentirsi necessari. La ragazza migliore che conosca ha bisogno che io sia il suo punto fermo. Ecco cosa sarò per lei; non il tizio che pensa al suo seno, alle sue gambe o ai suoi inebrianti capelli. So già che portare un’amicizia a un livello diverso può mandare tutto a puttane

Il susseguirsi degli eventi è un vero spasso, non mancano i momenti di riflessione e abbondano quelli di alta tensione sessuale. Confesso che la Blakely ha la rara capacità di rendere eccitanti anche situazioni in cui i due protagonisti non si sfiorano nemmeno, caricando l’aria di quel minuscolo appartamento di un’elettricità che mi ha raggiunta anche attraverso il Kindle e non vi dico quello che succede quando finalmente si toccano…veri fuochi d’artificio!

L’autrice non è avara di dettagli e Josie si trasformerà del tutto davanti ai vostri occhi. È una donna che sa quello che vuole e non esiterà un minuto a prenderselo. Peccato non averla potuta conoscere meglio, a causa di un Pov quasi interamente maschile, che penalizza – anche se di poco – la nostra protagonista, “costretta” a dire la sua opinione solo attraverso brevi ricette posizionate tra un capitolo e l’altro.

Ho apprezzato tantissimo la semplicità del racconto, nessun grande nemico da affrontare ma piuttosto una grande lezione da imparare, perché “Un ragazzo d’oro” sembra scritto apposta per ricordarci che l’amore non segue alcuna regola, non si piega a nessun tipo di logica ed è del tutto privo di razionalità ma, nonostante tutto o forse proprio per quello, resta la cosa più bella al mondo.

Recensione a cura di:

 

Mi dicono che sono dotato. Beh, ovviamente non intendo solo in quel senso... Ho anche un discreto cervello e un cuore grande. E mi piace usare tutti i miei doni al meglio. Sono, in pratica, un ragazzo d'oro. La mia vita scorreva tranquilla finché mi sono ritrovato alle prese con una coinquilina provocante, in una situazione davvero complicata... Perché riuscire a scovare un appartamento a New York è più difficile che trovare il vero amore. Così, anche se adesso vivo con la sorellina del mio migliore amico, estremamente sexy e incredibilmente affascinante, so perfettamente come mi devo comportare: posso resistere…

Score

Voto Viv 4,5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

baby.ladykira

Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Review Party: “A marriage case” di Catherine BC

Buongiorno Fenici! Oggi con la recensione di Lucia partecipiamo al Review Party ...