Home / Recensione in Anteprima / Recensione in anteprima: “Il diavolo in primavera” di Lisa Kleypas (The Ravenels Series #3)

Recensione in anteprima: “Il diavolo in primavera” di Lisa Kleypas (The Ravenels Series #3)

 

 

 

 

Londra, 1876. A differenza di tutte le debuttanti londinesi, la bellissima Lady Pandora Ravenel non sogna di frequentare balli e trovarsi un marito. Preferisce di gran lunga dedicarsi ai suoi affari. Ma la sua strada si incrocia con quella di Gabriel, Lord St. Vincent, impenitente libertino, altrettanto determinato a non essere ingabbiato in un matrimonio. E per entrambi sarà la scoperta di un brivido fino allora sconosciuto…

 

 

Ecco finalmente l’atteso terzo capitolo della serie The Ravenels; Lisa Kleypas ritorna con le vicende di Lady Pandora e Gabriel, Lord St.Vincent.

Lei è un’eccentrica signorina inglese dell’Inghilterra vittoriana che non sogna il matrimonio perfetto come tutte le sue coetanee. No, lei vuole diventare un’imprenditrice, difende con le unghie e con i denti la propria indipendenza, si rifiuta di divenire la proprietà di un uomo, anche se si tratta dell’affascinante Lord St.Vincent.

Lui è l’ambito erede di un duca, bello, ricco e un po’ libertino. Per tutta la vita non ha fatto altro che dare il meglio di sé, aspirando a raggiungere elevati standard di perfezione. Il suo modello di moglie ideale è la timida e riservata rosa inglese, non una stramba ragazza che non vuole piegarsi alle regole dell’aristocrazia.

«Ci sono giovani donne che hanno mire diverse dal matrimonio» osservò Westcliff con sarcasmo.

Gabriel incrociò le braccia con espressione beffarda. «Ah, sì? Io non ne ho mai conosciute.»

«Ti è successo proprio ora, credo» rispose il conte…

*******

Ma, senza lasciare a Trenear il tempo di reagire, Pandora strappò il biglietto dalle mani di Gabriel. «Io non voglio sposarvi, lo capite? Preferirei infilarmi in un cannone e farmi sparare verso il sole.» Così dicendo, stracciò il foglio in mille pezzi.

[omissis]

«Non ho mai voluto sposarmi» proseguì. «Chi mi conosce può confermarlo. Da bambina non ho mai amato le favole sulle principesse in attesa di essere salvate. Non ho mai espresso un desiderio guardando le stelle cadenti, né strappato petali di margherita recitando “m’ama non m’ama”. Al matrimonio di mio fratello hanno distribuito una fetta di torta nuziale a tutte le ragazze nubili dicendoci che, se l’avessimo messa sotto il cuscino, avremmo sognato i nostri futuri mariti. Io invece l’ho mangiata. Fino all’ultima briciola. Ho diversi progetti per il mio futuro e diventare una moglie non è fra quelli.»

Lord St.Vincent cercherà in tutti i modi, alcuni veramente originali, di convincerla alle nozze e non soltanto perché è la cosa giusta da fare.

Non mancheranno colpi di scena e un po’ di dramma che terranno alta l’attenzione, il tutto condito da un’irriverente vena comica che fa fiorire il sorriso sul viso del lettore, e non manca di strappare qualche sana risata. Inoltre, le accurate ricerche storiche dell’autrice permettono d’intravvedere le prime avvisaglie sul futuro cambiamento dei diritti delle donne e sulla loro condizione in generale. Incontriamo, infatti, la prima dottoressa laureata del Regno Unito, professione esclusivamente maschile per quei tempi.

Quindi una bellissima storia di fantasia che fa sognare gli animi romantici, però ben ancorata alla realtà del suo tempo. Le tematiche affrontate dovrebbero far riflettere noi lettrici su quanto siamo fortunate a vivere ai giorni nostri.

Non mi resta che augurarvi buona lettura.

        Londra, 1876. A differenza di tutte le debuttanti londinesi, la bellissima Lady Pandora Ravenel non sogna di frequentare balli e trovarsi un marito. Preferisce di gran lunga dedicarsi ai suoi affari. Ma la sua strada si incrocia con quella di Gabriel, Lord St. Vincent, impenitente libertino, altrettanto determinato a non essere ingabbiato in un matrimonio. E per entrambi sarà la scoperta di un brivido fino allora sconosciuto…     Ecco finalmente l’atteso terzo capitolo della serie The Ravenels; Lisa Kleypas ritorna con le vicende di Lady Pandora e Gabriel, Lord St.Vincent. Lei è un’eccentrica signorina inglese…

Score

Voto Sax 4

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: “Viaggio allucinante” di Isaac Asimov

Ridotti alle dimensioni di batteri insieme alla loro ...