Home / Recensioni libri cult / Recensione “Amici di letto” di Gena Maxwell (serie Fighting for Love #1)

Recensione “Amici di letto” di Gena Maxwell (serie Fighting for Love #1)

Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata a evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell’uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile. Stephen, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico del fratello di Lucie, nonché sua cotta adolescenziale: Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo e in cambio di un posto letto sul divano di Lucie è disposto a dispensarle consigli su come conquistare il dottore. A Lucie, perennemente insicura e abituata a nascondersi dentro maglioni sformati, serve prima di tutto un po’ di consapevolezza del proprio fascino. In pochi giorni, però, le “lezioni di seduzione” si trasformano in giochi erotici sempre più spinti e coinvolgenti. E quando c’è feeling tra le lenzuola, è difficile fermarsi… Ma quello che c’è tra Lucie e Reid è solo intesa fisica o qualcosa di più?

Il libro di cui vi parlo oggi si intitola Amici di letto ed è il primo volume della serie Fighting for love scritta tra il 2013 e il 2015 dall’autrice americana Gina Maxwell.

Vi dico subito che è una serie che ho adorato, in modo da non lasciarvi con il fiato sospeso. Tre libri deliziosi scritti da una delle autrici più spiritose d’America. Ho la fortuna di essere incappata nel suo gruppo Facebook, il Maxwell Mob, e consiglio a tutti quelli che conoscono bene l’inglese di fare richiesta di iscrizione. Un gruppo di donne spensierate, amanti del romance erotico, che vi farà morire dal ridere.

Ma torniamo serie e, soprattutto, riprendiamo a parlare della serie Fighting for Love.

Il nome scelto dall’autrice deriva dallo sport praticato dai protagonisti maschili, lottatori di boxe o MMA, amanti del ring o dell’ottagono. Non crediate però di essere di fronte ai classici sport romance: nei tre libri predomina su tutto la storia d’amore, sempre appassionante e molto romantica e, pagina dopo pagina, si nota come la Maxwell abbia un talento speciale per far sorridere e intrigare il lettore. Sono volumi che si divorano in poche ore, semplici e allegri, quasi dei confort books per lettrici disperate.

Il primo della serie si intitola, in inglese, Seducing Cinderella. Vi prego di leggerlo dopo aver fatto mente locale sul modello scelto dall’autrice per interpretare il protagonista maschile Reid Andrews, cioè il bellissimo Parker Hurley. Vi posto qui sotto le foto dello shooting fotografico, dal quale è poi stata prodotta la copertina. Gran bella scelta, Gina!

La storia parla di una Cenerentola moderna, Lucie, giovane fisioterapista in cerca del suo Principe Azzurro. Crede di averlo trovato nel medico che lavora con lei, il bellissimo e affermato Stephan, che però non la degna di uno sguardo. Crede che il dottore sia quell’amore sereno, calmo e un po’ distaccato di cui ha bisogno, l’uomo non in cerca di un’avventura, ma quello con cui farsi una famiglia. Peccato che lei sia una ragazza timida e impacciata, poco sicura di sé e delle sue capacità. E qui entra in campo Reid, miglior amico del fratello di Lucie. In cambio di ospitalità sul suo divano e di fisioterapia gratis, si offre di darle un certo numero di “lezioni di seduzione”, che la aiuteranno a conquistare il bel dottore. Lezioni che, ovviamente, si trasformano quasi subito in bollenti sedute di sesso, facendo diventare Lucie e Reid quegli “amici di letto” del titolo italiano.

Lo so, la loro storia è un cliché, ma accidenti, è un libro delizioso! Non vi dovete aspettare da Amici di letto una trama avvincente, e non è nemmeno uno di quei libri che vi faranno gridare alla novità. Ma i personaggi sono descritti benissimo, i dialoghi sono esilaranti e il romanticismo si unisce all’erotismo in una maniera quasi perfetta. E la scena finale mi ha lasciata con gli occhi a cuoricino!  Reid è un uomo che vi ruberà il cuore: bello, con un fisico statuario, ma soprattutto intelligente, sensibile e buono… ce ne vorrebbero di più, nella vita e nei romance!

Un libro che parla della paura di amare e dell’incapacità di lasciarsi andare, che insegna che, a volte, il Principe Azzurro non gira su un cavallo bianco, ma tira pugni su un ring.

Da comprare assolutamente quando si è in cerca di una lettura frizzante e spensierata.

recensione a cura di

03

 

Dopo un matrimonio fallito, Lucie è determinata a evitare relazioni passionali per mettersi alla ricerca dell'uomo giusto: bello, in carriera, desideroso di farsi una famiglia e caratterialmente compatibile. Stephen, il brillante medico con cui lavora, sarebbe il candidato ideale, se non fosse che non la degna nemmeno di uno sguardo. La soluzione arriva insieme a Reid, il migliore amico del fratello di Lucie, nonché sua cotta adolescenziale: Reid ha bisogno di fermarsi in città per un breve periodo e in cambio di un posto letto sul divano di Lucie è disposto a dispensarle consigli su come conquistare il dottore. A…

Score

Voto di Kiki 4

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Romanticamente Fantasy

Avatar
x

Check Also

Recensione: “Sempre più vicini” di Gena Showalter (serie Original Heartbreakers #1)

Care Fenici, Lucia ci presenta “Sempre più vicini” di Gena Showalter (serie Original ...