Home / Recensione libri / Recensione: “Alla fine del viaggio” di Antonio Fusco

Recensione: “Alla fine del viaggio” di Antonio Fusco

Buongiorno oggi la nostra Nonna Anto ha recensito per noi il libro “Alla fine del viaggio” di Antonio Fusco

Tutto ha inizio alla vigilia del Palio di San Jacopo di Valdenza, una cittadina della Toscana.

La voglia di festeggiamenti del commissario Casabona è pari a zero, poiché la sua vita coniugale è giunta a un bivio: la moglie ha deciso di lasciarlo.

Durante una delle molte liti riceve una telefonata che gli comunica che c’è stato un omicidio.

Recandosi sul luogo del delitto, per la precisione sui binari della ferrovia, nella testa del nostro commissario iniziano a frullare alcune ipotesi e soprattutto una domanda: “Perché la vittima è stata legata su una carrozzina?”

Alcuni elementi portano al collegamento con un caso analogo successo 5 anni prima, dove un ragazzo fu ucciso con lo stesso modus operandi.

Riuscirà anche questa volta il protagonista a scoprire il colpevole?

Un romanzo ben scritto e ben strutturato, dalla scrittura fluida e dalla trama molto avvincente e con vari colpi di scena.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “La ragazza del faro” di Alessia Coppola

Buongiorno Fenici oggi la nostra Cristiana ha recensito ...