Da non perdere
Home / Anteprime dei Libri / Novità in uscita: “Le rughe del sorriso” di Carmine Abate

Novità in uscita: “Le rughe del sorriso” di Carmine Abate

Carmine Abate

Progetto grafico a cura di Sweetfire

 

Titolo: Le rughe del sorriso

Autore: Carmine Abate

Genere: Narrativa

Casa editrice: Mondadori

Pagine: 260 edizione cartacea

Prezzo: ebook €. 9,99 su Amazon

Data di uscita: 16.10.2018

Sahra si muove nel mondo con eleganza e fierezza ed è accesa, sotto il velo, da un sorriso enigmatico, luminoso. È una giovane somala che vive con la cognata Faaduma e la nipotina Maryan nel centro di seconda accoglienza di un paese in Calabria. Finché un giorno sparisce, lasciando tutti sgomenti e increduli. A mettersi sulle sue tracce, “come un investigatore innamorato”, è il suo insegnante di italiano, Antonio Cerasa, che mentre la cerca ne ricostruisce la storia segreta e avvincente, drammatica e attualissima: da un villaggio di orfani alla violenza di Mogadiscio, dall’inferno del deserto e delle carceri libiche fino all’accoglienza in Calabria.

Anche quando tutti, amici compresi, sembrano voltargli le spalle, Antonio continua con una determinazione incrollabile la sua ricerca di Sahra e di Hassan, il fratello di lei, geologo misteriosamente scomparso.

Dopo aver raccontato l’emigrazione italiana in Europa e nel mondo, Carmine Abate affronta di petto la drammatica migrazione dall’Africa verso l’Italia e lo fa con un romanzo corale e potente.

Sahra, la giovane somala che anima il romanzo con la sua presenza (non meno che con la sua assenza), è un personaggio memorabile, destinato a rimanere definitivamente nella galleria dei grandi personaggi letterari femminili.

Con naturalezza e autorevolezza, come accade solo con i grandi scrittori, Carmine Abate sa portarci nel cuore della Storia dei nostri giorni, là dove si decide il destino di tutti. E sa coinvolgerci senza artifici ideologici, moralismi o compiacimenti letterari, restituendoci un sentimento del mondo che – malgrado tutto – si apre alla meraviglia di esistere.

 

Carmine Abate 

• Carfizzi (Crotone) 24 ottobre 1954.

Scrittore. Di origini arbëreshë (albanesi fuggiti dalla patria occupata dai turchi ottomani), vive a Besenello (vicino Trento) dove insegna.

Padre emigrato prima in Francia come minatore, poi in Germania come operaio nei cantieri stradali, a partire dai sedici anni, durante le vacanze estive, andava da lui ad Amburgo per lavorare in fabbrica: «Mio padre voleva che “imparassi come si mangia il pane”, che assaggiassi cioè la durezza del lavoro e della vita» (al Corriere della Sera). Laureato in Lettere: «Io che fino a sei anni sapevo parlare esclusivamente arbërisht divenni insegnante d’italiano». Supplenze al nord d’Italia e poi professore nelle scuole italiane di Amburgo, Bielefeld, Brema, Lubecca e, per sei anni consecutivi, a Colonia, prima della decisione di stabilirsi in Trentino. Tra i suoi libri: Il ballo tondo (2000), La festa del ritorno (2004), Tra due mari (2005), Il mosaico del tempo grande (2007), tutti editi da Mondadori. Con La collina del vento (2012) ha vinto la cinquantesima edizione del Premio Campiello.

Snow White

x

Check Also

Mew Notice

Novità in uscita: “Userò la notte per incontrarti” di Mew Notice

    Titolo: Userò la notte per incontrarti Autore: Mew Notice Genere: ...