Da non perdere
Home / Anteprime dei Libri / Non camminerai più sola, di Lisa Wingate

Non camminerai più sola, di Lisa Wingate

MONDADORI (14 novembre 2017)

Acquistabile QUI

La levigata esistenza di Avery Stafford, procuratore federale nella Carolina del Sud, si circonda da sempre dei privilegi che appartengono alla ricchezza economica, alle eccellenti relazioni, alla soddisfazione che dà una professione prestigiosa. Il suo fidanzato presto le chiederà, per come sono messe le cose, di sposarla. Niente male. Ma l’incontro inatteso con una donna ricoverata, come la nonna, in un istituto, un incontro che una persona più superficiale di lei avrebbe relegato nel quaderno delle situazioni spiacevoli (da dimenticare prima possibile), le punge il cuore. Un piccolo dettaglio, un perturbamento che le rimane incollato addosso. Chi era quella donna? cosa voleva dirle? Perché ora Avery non riesce a togliersi quella sensazione di un mondo parallelo che lei non ha, o forse non ha voluto mai intuire. E qui è necessario fare un passo indietro.
Memphis, 1939. La dodicenne Rill Foss e i suoi quattro fratelli più piccoli vengono strappati alla loro vita magica a bordo di un battello sul Mississippi. È bastato che i genitori si allontanassero per una notte. Rapiti e condotti in un orfanotrofio del Tennessee, i bambini Foss sperano che i genitori vengano a salvarli ma la realtà è ben più cruda. La prospettiva è quella di essere venduti a ricche famiglie che non hanno figli e, tramite la crudele direttrice, così accadrà.
Come potrà succedere che questa drammatica vicenda trovi dolorosamente la sua strada verso la coscienza di Avery e, dopo più di mezzo secolo, le apra gli occhi su un segreto che la sua famiglia ha nascosto da lungo tempo?

Il cuore non dimentica mai il luogo a cui apparteniamo e per trovare il coraggio di amare occorre intraprendere quel viaggio.

Basato su uno sconcertante fatto di cronaca, il romanzo di Lisa Wingate prende come riferimento Georgia Tann, direttrice realmente esistita della Tennessee Children’s Home Society, un’agenzia d’adozione di Memphis. Per trent’anni, dietro la facciata insospettabile dell’istituto, fiorì un traffico illecito di orfani. Un’indagine dello Stato mise fine allo scandalo venuto a galla negli anni ’50. La direttrice Tann morì di cancro prima che l’inchiesta rendesse pubbliche le terribili accuse.

 

Lisa Wingate è stata giornalista e ha lavorato in televisione, prima di diventare un’autrice molto amata in America. Ha vinto ed è stata nominata in diversi premi tra cui il Pat Conroy Southern Book Prize, l’Oklahoma Book Award, lo Utah Library Award e il Carol Award. È nota per il suo impegno civile. Vive nei monti Ouachita in Arkansas.

 

Non camminerai più sola, di Lisa Wingate
Vota qui L\'articolo.

cristiana

x

Check Also

Niente è come sembra, di Monica Peccolo

“Davvero Stella voleva ridurre la sua vita a una lunga attesa?” Self ...

error: Contenuti di proprietà di RFS