Home / Recensore per un giorno / Le Recensioni della 5 B:”Harry Potter e il prigioniero di Azkaban ” di J.K.Rowling

Le Recensioni della 5 B:”Harry Potter e il prigioniero di Azkaban ” di J.K.Rowling

 

Una terribile minaccia incombe sulla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Sirius Black, il famigerato assassino, è evaso dalla prigione di Azkaban. È in caccia e la sua preda è proprio a Hogwarts, dove Harry e i suoi amici stanno per cominciare il loro terzo anno. Nonostante la sorveglianza dei Dissennatori la scuola non è più un luogo sicuro, perché al suo interno si nasconde un traditore…

 

“…Padrino?” farfugliò zio Vernon “Tu non hai un padrino”

“Si che ce l’ho”disse Harry felice “Era il migliore amico di mamma e papà. È stato condannato per omicidio, ma è fuggito dalla prigione dei maghi e ora è latitante. Comunque vuole tenersi in contatto con me… per sapere cosa mi succede ed essere sicuro che io sia felice…”

 

 

Avevo visto il film che mi era piaciuto molto per cui ho deciso di comprare il libro.

Questo volume ha tre protagonisti che possiedono un certo talento per attirare i guai e per salvare vite innocenti da un destino orribile.

Loro tre sono molto coraggiosi e intelligenti, ma anche simpatici; infrangono tantissime regole della loro scuola.

Questo libro è bellissimo e consiglio di leggerlo a chiunque sia interessato perché nel romanzo c’è molto di più rispetto al film, e si comprende di più la storia di Harry.

 

 

 

J.K.Rowling è l’autrice della saga di Harry Potter: sette libri pubblicati tra il 1998 e il 2008, tradotti in 73 lingue, che hanno venduto più di 450 milioni di copie in tutto il mondo e da cui sono stati tratti otto fortunatissimi film.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emanuela

Emanuela
x

Check Also

Recensione in anteprima: “Un cimitero pieno di sorprese.” di Roberta Martinetti I racconti di Spaventino. Vol. 1

Scheletri irriverenti, fantasmini e zombie attaccabrighe… Questo e ...