Home / Dentro i libri, i telefim e i film. Le frasi più belle - Citazioni / La quotidianità alla Magione: Lassiter e i molteplici usi di un’aspirapolvere

La quotidianità alla Magione: Lassiter e i molteplici usi di un’aspirapolvere

 

 

Rhage: Che diavolo stai facendo?

Lassiter: *solleva lo sguardo dall’opuscolo* Lo sapevi che quel Dyson laggiù non diminuisce mai l’aspirazione?

Rhage: *guarda l’aspirapolvere* Stai leggendo un manuale di istruzioni? Di un aspirapolvere?

Lassiter: *sfoglia le pagine* È necessario  che ti compri un altro set per andare sott’acqua?

Rhage: Vaffanculo. E che perdita di tempo. Non riuscirai mai a usare quella dannata cosa. Innanzitutto, Fritz andrebbe fuori di testa. E secondo, il pensiero di te che pulisci qualcosa è troppo terrificante da prendere in considerazione.

Lassiter: Non per quello che sto cercando.

Rhage: Quindi stai guardando le figure. Sei davvero così triste?

Lassiter: Voglio delle dritte per organizzare un appuntamento romantico.

Rhage: *sbatte gli occhi*

Lassiter: *solleva lo sguardo* Non.Smette.Mai.Di.Succhiare

Rhage: *sbatte gli occhi*

V: *scuotendo la testa sopra il tavolo da biliardo* Se lui non te lo dirà,  lo farò io. Sei un fottutissimo SCHIZZATO.

Lassiter: Questo detto da te, quello della cera nera?

 

Traduzione a cura di:
BethQhuay

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Dentro Il film: “Le fate ignoranti”

  Per quella parte di te che mi ...