Home / Inediti in Italia / Anteprime libri in lingua / Inediti in Italia: Recensione “The Harlot and the Sheikh” di Marguerite Kaye * Hot Arabian Nights #3

Inediti in Italia: Recensione “The Harlot and the Sheikh” di Marguerite Kaye * Hot Arabian Nights #3

 

Recensione in anteprima de “The Harlot and the Sheikh” terzo libro della serie historical romance “Hot Arabian Nights” di Marguerite Kaye,

in uscita il primo febbraio 2017.

Serie “Hot Arabian Nights”:

The Widow and the Sheikh, #1

The Sheikh’s Mail Order Bride #2

The Harlot and the Sheikh #3

Claiming his Desert Princess #4 (uscita prevista nel mese di aprile 2017)

Trama azzurro

Dopo aver ereditato un regno distrutto, il Principe Rafiq fece il giuramento di risanare il suo orgoglio vincendo una prestigiosa corsa di cavalli. Per essere sicuro del successo, assume un esperto inglese. Ma anche il ben noto controllato Rafiq rimane scioccato quando scopre che il suo nuovo dipendente gli viene presentato come Miss Stephanie Darvill!

Stephanie è determinata a lasciarsi alle spalle il suo vergognoso passato e i suoi sogni infranti, proverà a Rafiq di essere degna della sua fiducia! Ma questo duro sceicco del deserto richiama Stephanie nei modi più primitivi. Oserà cedere ai suoi desideri più proibiti?

* traduzione amatoriale della trama del libro presente su Goodreads

Recensione azzurro

“The Harlot and The Sheikh” è il terzo libro della serie “Hot Arabian Nights” di Marguerite Kaye, un libro che come i precedenti può anche essere letto come storia autoconclusiva.

È una serie che amo molto per la sua ambientazione esotica, nel passato, tra le dune del deserto, nei Paesi arabi dove regnano affascinanti sceicchi. Un mondo così diverso da quello occidentale, da farlo sembrare comunque, anche ai giorni d’oggi, un posto senza tempo.

Una delle doti eccezionali di questa scrittrice è di saper descrivere in modo accurato tutto quello che riguarda la realtà in cui vengono raccontate le sue storie: paesaggi, luoghi, vestiti, cibo, permettendo al lettore di riuscire a immedesimarsi completamente nel racconto e vivere quel momento.

Un’altra cosa che ho adorato, in questo libro e nei precedenti, sono le protagoniste femminili: donne forti, intelligenti e anti-convenzionali per l’epoca, che però sanno anche ascoltare il loro cuore, amando in modo appassionato uomini altrettanto straordinari.

In questo caso Stephanie, l’eroina del libro, è la figlia di un famoso e rispettato veterinario inglese, che ha imparato dal padre questo lavoro, impegnandosi sul campo di vere e proprie battaglie combattute dall’esercito inglese. Il suo amore per gli animali, l’esempio del padre, l’impegno e la devozione nel suo lavoro le hanno permesso di intraprendere una professione quasi interdetta alle donne dell’epoca. Le sue capacità, insieme ad altri problemi, spingono il padre a inviarla, in sua vece, presso la corte del Principe Rafiq, per aiutarlo a scoprire e debellare un’epidemia che sta decimando il suo allevamento di cavalli purosangue, minacciando la possibilità dello sceicco di partecipare a una prestigiosa gara di endurance.

Rafiq, trovandosi di fronte a una donna, come consulente veterinario per i suoi cavalli, rimane sorpreso e sconcertato, ma è pronto a tentare il tutto per tutto pur di riuscire a vincere la gara del Sabr. Concede a Stephanie la possibilità di dimostrare con il proprio lavoro, di essere la persona competente in grado di aiutarlo a scoprire l’origine della malattia che sta perseguitando i suoi cavalli.

Per Stephanie è l’occasione della vita, per ottenere un’indipendenza economica che la aiuterebbe a superare tutti i problemi nati da uno scandalo, che ha rovinato la sua reputazione.

La titubanza di Rafiq non è il solo ostacolo che dovrà affrontare Stephanie, quello è il minore dei mali. Il problema più difficile sarà conquistare la fiducia e superare l’ostilità degli  uomini di Rafiq, non abituati a trattare in modo paritario le donne che provano a introdursi nel loro mondo.

Tra Stephanie e Rafiq si instaura da subito una connessione particolare, legata anche a una forte attrazione che li spinge l’uno verso l’altro.

Entrambi nel passato hanno fatto grossi errori, che li hanno farti cambiare però in modo diverso.

Stephanie ha deciso di andare avanti, nonostante tutto, a testa alta, combattendo i pregiudizi delle persone. Rafiq invece si porta dietro un enorme senso di colpa, ma ha saputo imparare dai suoi errori, e grazie a questi, riesce ad apprezzare ancora di più una donna come Stephanie e saperla sostenere quando lei ne avrà bisogno.

Il loro rapporto è complesso, ma Stephanie non permette mai a sentimenti e attrazione di prevaricare sul suo lavoro e soprattutto non permette che il principe in Rafiq interferisca nel suo lavoro, riportandolo sempre con i piedi per terra, affrontandolo anche in modo deciso se necessario.

Rafiq, tra i protagonisti maschili di questa serie è quello che mi ha affascinato e colpito di più. La storia del suo passato, la sua capacità di riconoscere i propri errori e il desiderio in qualche modo di fare ammenda, anche nei confronti del suo popolo, permettono di andare ancora più a fondo e conoscerlo.

Ho amato il suo desiderio di dare vita a una lenta seduzione con Stephanie, senza affrettare i tempi e assaporare insieme a lei la bellezza di quello che stavano condividendo.

Oltre alla loro storia d’amore, devo dire che ho trovato coinvolgente seguire anche la vicenda della misteriosa malattia che affliggeva i cavalli e vedere Stephanie all’opera anche in questo frangente.

Per chi ama i romance ambientati nel passato, in mondi da Mille e Una Notte, “The Harlot and the Sheikh” è un libro da leggere, ben scritto e con due splendidi protagonisti.

*** Ho ricevuto una copia ARC del libro da parte dell’autrice in cambio di una sua recensione onesta

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

 

acquistabile qui ♦

 

biografia-rfs-azzurro

Marguerite Kaye scrive historical romance pieni di passione dalla sua casa, nella fredda e solitamente piovosa Scozia. Nei suoi libri compaiono libertini del periodo Regency, Highlander e Sceicchi, ha pubblicato più di trenta libri e novelle.
Quando non sta scrivendo ama fare passeggiate, andare in bicicletta (solo in piano), fare giardinaggio (ma solo per cose che può mangiare) e cucinare. Ama anche ricamare e a volte bere Martini (non allo stesso tempo)
Scoprite di più su di lei visitando il suo sito web o la sua pagina Facebook.

 

Separatore-Azzurro

 

blurb-rfs-azzurro

After inheriting a broken kingdom, Prince Rafiq made a vow to restore its pride by winning a prestigious horse race. To ensure success, he hires an English expert. But even notoriously controlled Rafiq is shocked when his new employee is introduced as Miss Stephanie Darvill!

Stephanie is determined to leave her shameful past and broken dreams behind she will prove to Rafiq she deserves his trust! But this hard-hearted desert sheikh calls to Stephanie in the most primal of ways Dare she give in to her wildest desires?

 

review-rfs-azzurro

“The Harlot and the Sheikh” is the third book in the series “Hot Arabian Nights” by Marguerite Kaye, the book can also be read as a standalone story, as the previuos books.

I love this series for its exotic setting, in the past, among the dunes of the desert in the Arab countries where rule fascinating sheiks. A world so different from the occident, making it look anyway, even nowadays, a place without time.

One of the exceptional qualities of this writer is how she can describe so accurately everything about the reality told in her stories: landscapes, places, clothes, food, allowing the reader to be able to fully empathize with the story and live that moment .

Another thing I loved, in this book and in the previous stories, are the female protagonists: strong women, intelligent, anti-conventional for their time, but they also know how to listen to their hearts, and to love passionately equally extraordinary men.

This time, Stephanie, the heroine of the book, is the daughter of a famous and respected English veterinarian, who learned from her father this work, living on the field of real battles fought by the British Army. Her love for the animals, her father’s example, commitment and devotion in her work allowed her to pursue a profession almost forbidden to women of that time. Her skills, along with other problems, lead her father to send her, in his stead, at the court of Prince Rafiq, to help him to discover and eradicate an epidemic which is decimating his breeding of thoroughbred horses, threatening the ability of the Sheik to participate in a prestigious endurance race.

Rafiq, standing in front of a woman, as a veterinary consultant for his horses, is surprised and bewildered, but he is ready to try anything to be able to win the race of Sabr. He gives Stephanie the opportunity to demonstrate through her work, to be the competent person who can help him to find out the origin of the disease that is persecuting his horses.

Stephanie has the chance of a lifetime, to achieve economic independence which would help to overcome all her problems, after a scandal that ruined her reputation.

The hesitancy of Rafiq isn’t the only obstacle Stephanie has to face, that’s the lesser of two evils. The most difficult problem will be to gain the trust and overcome the hostility of Rafiq’s men, not used to treat equally the women who try to break into their world.

Between Stephanie and Rafiq there’s from the very beginning a particular connection, also due to the strong attraction that pushes them towards each other.

They made big mistakes in the past, both of them, and they changed in different ways.

Stephanie decided to go ahead, despite everything, fighting the prejudices of the people. Rafiq instead carries an enormous sense of guilt, but he was able to learn from his mistakes, and because of this, he can appreciate even more a woman like Stephanie and support her when she needs him.

Their relationship is complex, but Stephanie never allows feelings and attraction to bully on her work and especially doesn’t allow the prince in Rafiq to interfere in her work, she always bring him back with his feet on the ground, even confronting him firmly if necessary.

Rafiq, among the male protagonists of this series is the one who fascinated and impressed me the most. The story of his past, his ability to recognize his mistakes and the desire to somehow make amends for them, even to make everything better for his people, because of these you can go even deeper in knowing him.

I loved his desire to go slow  in his seduction with Stephanie, taking their time together and savoring with her the beauty of what they are sharing.

In addition to their love story, I must say  I also found very addictive follow the story of the mysterious illness that afflicted the horses and see Stephanie at work.

For those who love the romance setting in the past, in worlds from a Thousand and One Night, “The Harlot and the Sheikh” is a book to read, well written and with two splendid protagonists.

*** I received an ARC copy of the book from the author in exchange for an honest review

 

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

rating-4-stelle

buylinks-rfs-azzurro

Mills&Boon | Harlequin | Amazon (UK) | Amazon (.com)  |Book Depository  |Barnes+Noble

about-the-author-rfs-azzurro

Marguerite Kaye writes hot historical romances from her home in cold and usually rainy Scotland. Featuring Regency Rakes, Highlanders and Sheikhs, she has published almost thirty books and novellas.

When she’s not writing she enjoys walking, cycling (but only on the level), gardening (but only what she can eat) and cooking. She also likes to knit and occasionally drink martinis (though not at the same time).

Find out more on her website or on her Facebook page

 

Ayliss72

Inediti in Italia: Recensione “The Harlot and the Sheikh” di Marguerite Kaye * Hot Arabian Nights #3
Vota qui L\'articolo.

baby.ladykira

Oltre ad essere l' Admin founder del Sito di Romanticamente Fantasy, sono una libraia ed adoro tutti i libri in genere, dai cartacei ai digitali. Oltre alla passione dei libri, sono una telefilm e film dipendente ^_^
x

Check Also

Inediti in Italia: Release Blitz “Waiting to Breathe” di Alyson Reynolds * Waiting Duet #1

      Title: Waiting to Breathe Series: Waiting Duet #1 Author: ...

error: Contenuti di proprietà di RFS