Home / CITAZIONI: dentro i libri, i telefim e i film. Le frasi più belle / Dentro il telefilm: “The Big Bang Theory” – Le perle di Sheldon Cooper

Dentro il telefilm: “The Big Bang Theory” – Le perle di Sheldon Cooper

 

Rientrando a casa, Leonard scopre infatti Wolowitz e Sheldon intenti a studiare cinese: «Perché stai imparando il cinese?», chiede. Sheldon: «Credo che lo Szechuan Palace stia spacciando pollo all’arancia per pollo al mandarino e ho intenzione di affrontarli». Leonard: «Fossi in te mi preoccuperei di quello che spacciano per pollo».

***

Signore e signori, mentre il signor Kimi in virtù della sua giovinezza e della sua ingenuità è caduto preda dell’inesplicabile bisogno di contatto umano, posso rassicurarvi sul fatto che la mia ricerca continuerà senza interruzione e che le relazioni umane continueranno a sconcertarmi e a farmi schifo. Grazie!

***

Che te ne pare?
– [Sheldon lo squadra con lo sguardo] Potresti essere più specifico?
Si vede che sono un pò sudato?
No. Quelle… chiazze scure che hai sotto le ascelle lo nascondono egregiamente.

***

Sheldon, hai idea di che ore siano?
Ma certo che si, [Le fa soddisfatto, mostrandole l’orologio] questo è regolato con l’orologio atomico di Bolder, in Colorado. È preciso al decimo di secondo… Ma mentre dico ciò mi viene il sospetto che la tua domanda potesse essere retorica.

***

Sheldon, che ci fa questa lettera nel cestino?
Beh, c’è la possibilità che un cestino si sia formato spontaneamente attorno alla lettera, ma secondo il principio del rasoio di Occam, qualcuno l’ha buttata

***

– Ci sono altre onorificenze di cui non sono stato informato, per caso il corriere ha consegnato un Nobel con il mio nome scritto sopra?
– Leonard, il giorno in cui prenderai il Nobel sarà un giorno in cui comincerò la mia ricerca sul coefficiente di resistenza aerodinamica sulle nape dei tappeti volanti.

***

Ti sto chiedendo se ti fa stare male litigare con il tuo migliore amico
Oh… a dir la verità non c’ho pensato… Chissà se sto sperimentando delle manifestazioni fisiologiche di qualche sorta di turbamento emotivo inconscio…
Aspetta… cosa?
Non ho fatto la cacca stamattina.
Dovete parlarvi, per risolvere la situazione!
Certo, sarebbe meglio dell’altra soluzione.
Che sarebbe?
Un potente lassativo!

***

Sheldon a Penny dopo che i due sono andati a fare la spesa:
Ci sono molti vantaggi nell’andare a prendere beni all’ingrosso. Per esempio, ho notato che compri una scorta di assorbenti sufficienti soltanto per un mese..
– Penny si gira e gli da un’occhiataccia: Che cosa??
Dai… rifletti, è uno di quei prodotti non deperibili di cui tu avrai bisogno per i prossimi trent’anni.
Vuoi che compri un fabbisogno trentennale di assorbenti?
Trenta, trentacinque… quand’è entrata in menopausa tua madre?

***

– Hai appena mentito a Penny!
– Si è così.
– E l’hai fatto con disinvoltura. Niente respiro affannoso, nessun aumento della traspirazione…
– E allora?
– Allora la mancanza di una risposta fisiologica mentre si dice una bugia è tipica dei sociopatici violenti.
– Sheldon, sei preoccupato per la tua incolumità?
– No, penso che se avessi voluto uccidermi lo avresti fatto già molto tempo fa.

***

– Leonard: Che cos’è
Tè; quando una persona è turbata, la consuetudine dice che una bevanda calda aiuta molto. [poi gli da una pacca sulla spalla] Dai dai… dai dai… [Leonard lo guarda strano] Ti va di parlarne?
No.
Che sollievo! ‘Dai dai’ era tutto ciò che avevo.

***

E qui potete leggere le nostre recensioni, non fatevele scappare!

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Dentro Il film: “Le fate ignoranti”

  Per quella parte di te che mi ...