Home » CITAZIONI: dentro i libri, i telefim e i film. Le frasi più belle (pagina 3)

CITAZIONI: dentro i libri, i telefim e i film. Le frasi più belle

Dentro il libro: “Amanti pericolosi” di Lisa Marie Rice

    Ma Jack doveva vederla. Aveva bisogno di vederla come di respirare. Solo uno sguardo prima di intraprendere una nuova fase della sua vita, qualunque fosse. Aveva chiuso con la ENP Security dopo che aveva sepolto suo padre. La compagnia era finita, la casa venduta. Tutto ciò di cui aveva bisogno era nel suo borsone e nella sua valigia. ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Noi siamo grandi come la vita” di Ava Dellaira

    I due giovani sotto gli alberi resteranno per sempre immortalati in ciò che sono in questo istante: non arriveranno mai a sfiorare l’uno le labbra dell’altra, ma nemmeno si perderanno. Avranno mille possibilità, saranno immuni da qualunque dolore.   E’ più o meno così anche quando guardi una fotografia. Come questa, che tengo incorniciata sulla mia scrivania: siamo ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: ” La forza dell’angelo” di Heather Killough-Walden

    Era un diritto intrinseco di ogni vita cercare di andare avanti soffrendo il meno possibile. Soltanto quando le scelte di una persona ferivano qualcun altro, il sangue di Michele s’infiammava spingendolo a intervenire. Il detective aggrottò la fronte e iniziò a rifletterci su. Erano trascorsi secoli da quando era al comando di un esercito angelico, ma la spada che ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Il Ribelle” di J. R. Ward (Jessica Bird)

«Quanti.» Frankie si rese conto che nessuno, nella stanza, si muoveva. Joy era paralizzata in un punto vicino alla porta che immetteva nella sala da pranzo. George si era fermato con il biscotto a mezz’aria, mentre lo stava mettendo in bocca. Stavano palesemente aspettando che lei esplodesse. Frankie guardò il pollo, poi di nuovo l’uomo che aveva preso un lungo ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Il mio disastro sei tu” di Jamie McGuire

    Quando mi baciò, il mio cuore rallentò e ogni muscolo del corpo si rilassò. L’estremo bisogno che avevo di lei mi spaventava a morte. Non riuscivo a credere che l’amore avesse quell’effetto, altrimenti tutti gli uomini innamorati si sarebbero trasformati in pazzi scatenati. Forse ero solo io. Forse eravamo solo noi due. Forse insieme costituivamo un’entità instabile, pronta ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: ” Amore illegale” di Emma Chase

E questa è la folle verità. Casa e sapere che lei non farà altro se non aspettare il mio ritorno. Ma più forte di questo è la paura che ci consumeremo entrambi, che finiremo con l’odiarci, con l’accusarci a vicenda per tutto quello che non abbiamo vissuto. Per tutte le cose che non abbiamo mai fatto. Più di tutto, non ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Quello che sogno con te” di Beth Kery

    Lui si girò leggermente sulla sedia, squadrandola. Lin, immobile sotto il suo esame, rimase calma. Dentro di sé, però, fremette. Ian aveva omesso anche che Kam Reardon trasudava sex appeal allo stato puro. Negli occhi di Kam Lin riconobbe lo sfrontato luccichio di apprezzamento maschile. Una strana sensazione le percorse la schiena. Era eccitazione? Oppure si trattava di ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Non posso fare a meno di te” di Monica Murphy

    Avere una fidanzata non è tra le opzioni possibili. Nessuna donna mi ha mai interessato abbastanza da volerla intorno troppo a lungo. Tranne una, che però non posso assolutamente sfiorare. E’ troppo giovane, troppo dolce, troppo buona, troppe cose che io non sono. Cazzo, è una tentazione fortissima, ma è così inarrivabile che sarei pazzo a provarci con ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Cos’è la verità” (Serie Home) di Cardeno C.

  Non sono gay. Non sono gay. Non sono gay. So che state pensando che è una cosa strana, per un ragazzo etero, ripetersi un ritornello simile come se fosse un mantra. Ma penso che forse, se lo ripeto ancora e ancora, corrisponderà alla verità. Insomma, non sembro gay. Sono alto un metro e novanta, sono muscoloso e ho le ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Nascosti nell’ombra” di Maya Banks

    Dovrei arrivare in tempo. Doveva impedirglielo. Stupida. Una vera stupida. Avrebbe dovuto saperlo. Aveva visto la rabbia negli occhi di Marcus. Era stato fin troppo calmo. Si era limitato a dirle con tranquillità che l’avrebbe portata via. Lei non aveva discusso. Gli aveva permesso di organizzare tutto. Di decidere tutto. Non conosceva nemmeno la loro destinazione. Sapeva solo ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “FLAMEFROST Due cuori in gioco” di Virginia Rainbow

    “ – Dovresti fidarti di qualcuno ogni tanto… La sua voce era calda, sensuale… – Perché mi dovrei fidare di te? – sbottò lei, innervosita. Il suo tono divenne impaziente, imperioso. – Perché non hai un’altra scelta. Sarah si ritrasse indietro, come se una folata di vento impetuoso l’avesse investita in pieno. – Cosa vorresti dire? Un sorriso ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Ti lascio ma restiamo amici” di Molly McAdams

  Sul mio volto si allargò un sorriso mentre mi guardavo intorno ed esaminavo la mia stanza per l’ultima volta. Lo stavo facendo davvero, finalmente avrei vissuto la mia vita come volevo. Ero cresciuta sola con mio padre, e gli volevo bene, ma lui non aveva la minima idea di cosa significasse essere un genitore. L’unica parte che aveva capito ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: ” Alex” di Monica Lombardi

  Ha voluto proteggermi, si ripeté Alex per l’ennesima volta. David l’aveva protetta dalle immagini da incubo che quello scenario avrebbe evocato. Una realtà orrida che le faceva venire voglia di premere un’altra volta il grilletto contro quel mostro. «Solo ora è diventato un dubbio reale, Alex» aveva aggiunto David.    “Perché Alejandro e non Xavier?» sussurrò Alex, guardando dritta ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Il fuoco della notte” – Larissa Ione

” Quel giorno i vampiri si comportavano in modo strano, ma nessuno credette a Nicole quando lo disse. Gli adulti si limitarono a sorridere, le diedero un buffetto sulla testa e le dissero di andare al piano di sopra a giocare fin quando suo fratello maggiore non fosse arrivato per portarla allo zoo. “Fratellastro” aveva risposto Nicole, e di nuovo le ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: L’ombra del lupo di Kait Ballenger

    “Lo  sguardo  di Frankie  salì  lungo  la  gamba  del cacciatore fino al viso, ora illuminato  dalla  luna.  Lottò  per respirare.  Un  brivido  incandescente le corse giù per la spina dorsale e si annidò tra le cosce. Di colpo si rese conto di essere nuda, mentre fissava quel  paradisiaco  pezzo  d’uomo davanti a sé.”   “Il  suo  atteggiamento  parlava ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: La fiamma del desiderio di Jeaniene Frost

    “«Ahi!» sbottò lui al contatto, lanciandomi un’occhiataccia. «Ma che cavolo…?» Non lo sapeva, ma era fortunato. Se non avessi imparato a contenere l’elettricità che mi scorreva dentro o non l’avessi scaricata su un parafulmine solo un’ora prima, la sua esperienza sarebbe stata di gran lunga peggiore. «Elettricità statica» mentii. «Un problema della zona.»”   “«Vorrei che la gente ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: Schiava per vendetta di Ann Owen

  “E  quell’odioso  essere,  Guy  Spencer.  Il  figlio  di  Rona,  detto  anche “Perfido  dei  Perfidi”  –  cioè,  così  lo  chiamava  Jane  tra  sé.  Il  suo  vero  titolo  era  un  più  altisonante“ conte di Ashbourne”, perché tra le boriose e scintillanti caratteristiche che lo contraddistinguevano c’era pure quella di essere un ricchissimo pari d’Inghilterra.”   “«Vattene, Guy!» singhiozzò. «Vattene o mi ...

Leggi Articolo »

Dal libro “Antony” di Sylvia Kant

  “Qual è il tuo nome?”, si stupisce nell’udire quella voce profonda, velatamente ironica, uscire dalle labbra sensuali. “Angela… Palmieri”, balbetta sulla difensiva. Il gigolò continua a fissarla enigmatico: “Immagino che tu sappia già il mio” “Cos’è, la frase di rito?”, lo sferza in preda al panico. Lo vede drizzarsi come un cobra, scoccandole un’occhiata fulminante: “Non sono venuto a ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Patto col diavolo” di Colleen Gleason

    “«Per l’inferno oscuro, che ci fa qui?»”   “«Corvindale.» Voss lo salutò con il suo titolo nobiliare e un cenno del capo, poi si rivolse al suo compagno. «Eddersley.» Avvicinò una sedia al tavolo per unirsi a loro.”   “Significava che la sua vita precisa e ordinata, ancorché monotona, stava per essere messa a soqquadro. Significava che la ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro, le frasi più belle: Jane Austen

Orgoglio e Pregiudizio “Chi non cambia mai la propria opinione ha il dovere assoluto di essere sicuro di aver giudicato bene sim da principio” “Si struggeva dal desiderio di sapere cosa si agitasse in quel momento nell’animo di lui, in che modo egli pensasse a lei e se, ad onta di tutto, gli fosse ancora cara. Forse era stato gentile ...

Leggi Articolo »

Dal libro: “Fantasy Lover” di Sherrilyn Kenyon

    “E così dalla gelosia nacque una maledizione. Una che non poteva essere spezzata. Come il povero Tantalo, la sua punizione è la perenne ricerca della propria soddisfazione, senza mai ottenerla. Agognare il tocco di colei che lo evoca e darle sublime e totale piacere e appagamento. Da luna piena a luna piena, egli giacerà con lei, farà l’amore ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro, le frasi più belle. Serie “Questione di tempo” di Mary Calmes( libri 1&2)

Queste citazioni sono relative a un libro di genere M/M. Se non vi sentite pronte ad affrontare queste letture non continuate, alcuni brani possono avere un risvolto sessuale e contenere degli spolier. Libro 1 1-Si mosse così in fretta; impugnò delle ciocche dei miei capelli tirandomi verso di lui. Il suo braccio scivolò intorno al mio collo, bloccandomi. “Oh-kay,” sospirai, ...

Leggi Articolo »

Dentro il libro: “Implacabile” di Adele Vieri Castellano

  “Dio santo. Uno così non dovrebbero lasciarlo andare in giro libero. Lo sguardo era di una freddezza che le ghiacciò il sangue e la spessa barba di qualche giorno che gli ombreggiava le guance si accordava con i capelli, tagliati cortissimi. Il volto era dominato da un naso aquilino, sopracciglia folte, labbra ben disegnate e una mascella volitiva. «Lo ...

Leggi Articolo »