Home / Blog Tour / 3 ° tappa Blog Tour:” Helena”di Ornella Calcagnile

3 ° tappa Blog Tour:” Helena”di Ornella Calcagnile

Siamo lieti di comunicarvi che   “Helena ” di Ornella Calcagnile finalmente sarà disponibile nelle migliori librerie.

03-03-2014 – Presentazione opera, date blog tour “Le passioni di Brully”
07-03-2014 – Intervista all’autrice “Atelier di una lettrice compulsiva”
14-03-2014 – Recensione “Romanticamente Fantasy”
Dal 21 al 28-03-2014  Atelier dei libri Giveaway

Piccole regoline
– Mettere “Mi piace” alla Pagina Facebook dell’autrice
– Unirvi ai blog che promuovono il blogtour e piacizzare le loto pagine facebook
Le passioni di Brully
Atelier di una lettrice compulsiva
Atelier dei libri

e commentare la nostra recensione .

helena

Titolo: Elena
Autrice: Ornella Calcagnile
Genere: Urban fantasy
Pagine: 196

Trama

 

Cornelia è una ragazza come tante, una famiglia ordinaria, un fidanzato che la ama e una vita tranquilla. Un giorno, però, un incontro le sconvolge l’esistenza. Perde tutto, ed è costretta a cambiare.
“È strano come la tranquillità e la quotidianità perdano valore con il tempo. Si sottovalutano le piccole cose, che per altri invece sono importanti. Non avevo capito quanto la mia vita, seppur piatta e imperfetta, fosse per certi versi fortunata.
Il mio destino ormai sembrava scritto, marchiato a fuoco sulla pelle e non avrei mai potuto immaginare che uno sguardo, un semplice scambio di battute in un incontro fugace, mi avrebbe portato via dal sogno e fatto cadere in un atroce incubo.
Una notte fui strappata alla mia vita, cambiarono molte cose e non fui più chiamata con il mio vero nome. Cornelia Call non esisteva più, era morta nel massacro, lasciando il posto a una nuova ragazza che ancora dovevo conoscere: Helena. La Cacciatrice.”

 

Recensione

Cornelia Call è la classica ragazza in procinto di laurearsi. La sua vita è già disegnata. Dopo la laurea, si sposerà con il suo adorato fidanzato, andranno a vivere insieme, faranno dei bambini “e vissero tutti felici e contenti”.
E invece no! Un fatto che le stravolgerà la vita, la porta a dover invertire rotta, nascondendosi e diventando una nuova persona. Così nasce Helena. La cacciatrice di vampiri. Non vado oltre nella trama, non voglio spoilerare.
Se l’inizio mi aveva davvero incatenata alle pagine, la storia, dopo il primo colpo di scena, diventa un po’ superficiale, a mio avviso. Mi spiego: ciò che porta Cornelia a diventare Helena è un fatto fondamentale nella sua vita e, secondo me, viene trattato frettolosamente e in maniera poco profonda. Lo stesso la sua trasformazione in cacciatrice. Da una pagina all’altra è una cacciatrice bella e fatta, senza però grandi salti temporali. L’amore della sua vita non c’è più, ma a quanto pare già nasce del tenero con un nuovo personaggio. Uno dei cacciatori che l’hanno salvata dal “fatto fondamentale suddetto”, Sam, la prende sotto la sua ala e tra i due sembra iniziare qualcosa. E quando di nuovo la storia sembra darci una sicurezza, ecco un’altra inversione di rotta che mi ha lasciata completamente spiazzata e basita. Soprattutto perché questo “secondo fatto fondamentale” non viene visto dal punto di vista di Helena, ma c’è un cambio di POV, quello di Jason. Questo cambio improvviso di POV in un momento così importante, che ci si sarebbe aspettato di vivere attraverso gli occhi della protagonista, viene invece ridotto in due spicciole righe, da chi assiste alle conseguenze del fatto. Se all’inizio i personaggi principali erano Cordelia e il suo fidanzato, poi Helena e Sam, adesso cambiano ancora e diventano Helena, Jason e Dean, altri due cacciatori di vampiri che l’aiutano e la salvano da un destino che sembra segnato. Di nuovo sembra nascere del tenero, per la terza volta, nonostante i “due fatti fondamentali” che devasterebbero chiunque già dopo il primo, ma a Helena non la ferma nessuno, a quanto pare. Preciso che la storia non è un romance e non ci sono storie d’amore, quindi non aspettatevene. Queste tenere sensazioni che nascono tra Helena e il ragazzo di turno sono solo appena accennate. Nemmeno un bacio viene scambiato.
Tutta la storia viene sviluppata velocemente, ma senza entrare davvero nel vivo, questo fa sì che il lettore non si senta coinvolgere troppo, ed è davvero un peccato, perché l’idea è buona. Lo stile è scorrevole. A volte forse anche troppo. Si passa da una vicenda all’altra in maniera molto veloce, senza pause per assorbire le sensazioni. Questi potrebbero essere visti come colpi di scena. A voi la scelta.
Il finale è decisamente a effetto e mi è piaciuto molto, lasciandomi un dolce senso di calore.
Il personaggio che senza dubbio è il più descritto è quello di Helena e quello che si sarebbe dovuto odiare di più, non fatemene una colpa, ma non sono riuscita a non provare simpatia per lui. In fondo, lui, ha fatto tutto per amore.

Stelline 3 mezza

Triangoli-Sens Verde

Mariketa

3 ° tappa Blog Tour:” Helena”di Ornella Calcagnile
4.7 su 3 voti

baby.ladykira

baby.ladykira
Oltre ad essere l' Admin founder del Sito di Romanticamente Fantasy, sono una libraia ed adoro tutti i libri in genere, dai cartacei ai digitali. Oltre alla passione dei libri, sono una telefilm e film dipendente ^_^
x

Check Also

Darkness: L’essenza dell’oscurità, di Martina Marastoni

    Genesis Publishing (22 Giugno 2017) Acquistabile Qui     Sam, ...

error: Contenuti di proprietà di RFS